12.6. Modifica della gestione degli eventi dei dispositivi del kernel con le regole udev

È possibile associare una regola udev a qualsiasi proprietà aggiunta dal kernel all'evento stesso o a qualsiasi informazione esportata dal kernel nel filesysfs. La regola può anche richiedere informazioni aggiuntive dai programmi esterni. Ogni evento viene confrontato con tutte le regole fornite. Tutte le regole si trovano nella directory /etc/udev/rules.d.

Ogni riga nel file di regole contiene almeno una coppia chiave-valore. Esistono due tipi di chiavi: chiavi di corrispondenza e chiavi di assegnazione. Se tutti i valori delle chiavi di corrispondenza corrispondono, la regola viene applicata e alle chiavi di assegnazione viene assegnato il valore specificato. Una regola di corrispondenza può specificare il nome del nodo del dispositivo, aggiungere symlink che puntano al nodo oppure eseguire un programma specificato come parte del processo di gestione degli eventi. Se non viene individuata alcuna regola di corrispondenza, viene utilizzato il nome del nodo del dispositivo predefinito per creare il nodo del dispositivo. La sintassi delle regole e le chiavi fornite per l'associazione o l'importazione dei dati sono illustrate nella pagina di manuale di udev.