9.3. Problemi di avvio

I problemi di avvio si verificano quando non è possibile avviare il sistema correttamente, ovvero l'avvio non viene eseguito sul livello di esecuzione e con la schermata di login previsti.

9.3.1.  Sul computer il BIOS viene caricato correttamente ma non il boot loader GRUB

Se l'hardware funziona correttamente, è possibile che il boot loader si sia danneggiato impedendo l'avvio du Linux sul computer. In questo caso, è necessario reinstallare il boot loader.

Per reinstallare il boot loader, eseguire le operazioni riportate di seguito.

  1. Inserire il supporto di installazione nell'unità.

  2. Riavviare il computer.

  3. Scegliere Installation (Installazione) dal menu di avvio.

  4. Scegliere una lingua.

  5. Accettare il contratto di licenza.

  6. Nella schermata Installation Mode (Modalità di installazione), scegliere Other (Altro) e impostare la modalità di installazione su Repair Installed System (Ripara sistema installato).

  7. Nel modulo YaST System Repair, scegliere Expert Tools (Strumenti avanzati), quindi Install New Bootloader (Installa nuovo bootloader).

  8. Ripristinare le impostazioni originali e reinstallare il boot loader.

  9. Uscire al modulo YaST System Repair e riavviare il computer.

È anche possibile che l'errore di avvio sia provocato dai problemi a livello del BIOS riportati di seguito.

Impostazioni BIOS

Verificare che il BIOS includa i riferimenti all'unità disco rigido. Infatti, GRUB non viene avviato se non è possibile trovare le impostazioni correnti del BIOS nell'unità disco rigido

Ordine di avvio nel BIOS

Verificare che nell'ordine di avvio del sistema sia incluso anche il disco rigido. Se l'opzione del disco rigido non è stata abilitata, è possibile installare il sistema ma l'avvio viene interrotto quando è necessario accedere all'unità disco rigido.

9.3.2.  Il computer carica correttamente GRUB, ma non viene avviato il login grafico

Per evitare che il computer non si avvii in modalità di gestione login grafica, selezionare la configurazione a livello di esecuzione predefinita oppure la configurazione di X Window System. Per selezionare la configurazione a livello di esecuzione, effettuare l'accesso come utente root e verificare che il computer sia configurato per l'avvio nel livello di esecuzione 5 (desktop grafico). Per accelerare questo processo, esaminare il contenuto di /etc/inittab seguendo le istruzioni seguenti:

nld-machine:~ # grep "id:" /etc/inittab 
id:5:initdefault:
nld-machine:~ #

La riga restituita indica che il livello di esecuzione predefinito del computer (initdefault) è impostato su 5 e che verrà quindi avviato il desktop grafico. Se il livello di esecuzione è impostato su un altro numero, utilizzare il modulo YaST Runlevel Editor per impostarlo su 5.

[Important]Importante

Non modificare la configurazione del livello di esecuzione manualmente. Altrimenti queste modifiche verranno sovrascritte da SuSEconfig (eseguito da YaST) alla successiva esecuzione. Se è necessario apportare modifiche manuali, disabilitare le modifiche future SuSEconfig impostando CHECK_INITTAB in /etc/sysconfig/suseconfig su no.

Se il livello di esecuzione è impostato su 5, è possibile che il software desktop o X Windows sia danneggiato. Esaminare i file di log in /var/log/Xorg.*.log per individuare i messaggi dettagliati trasmessi dal server X al tentativo di avvio. Infatti, se non è possibile eseguire il desktop all'avvio, i messaggi di errore corrispondenti vengono protocollati in /var/log/messages. Se questi messaggi di errore indicano un problema di configurazione nel server X, provare a correggerlo. Se il sistema grafico non funziona, provare a reinstallare il desktop grafico. Per ulteriori informazioni sulla configurazione del server X, vedere il Capitolo 14, X Window System (↑Riferimento).

Un rapido test: il comando startx forza l'avvio di X Window System con i valori predefiniti configurati purché l'utente sia correntemente collegato alla console. Se l'avvio non riesce, gli errori verranno protocollati nella console. Per ulteriori informazioni sulla configurazione di X Window system, vedere il Capitolo 14, X Window System (↑Riferimento).