14.2. Lettori multimediali

14.2.1. amaroK

Il lettore multimediale amaroK consente di gestire diversi formati audio e di riprodurre le trasmissioni audio in streaming di stazioni radio su Internet. I tipi di file supportati dipendono dal motore utilizzato, attualmente xine o Helix.

Al primo avvio, viene visualizzata una procedura First-Run Wizard (Avvio guidato), che consente di configurare amaroK. Nel primo passaggio, scegliere l'aspetto desiderato di amaroK. È possibile decidere di visualizzare il lettore e la playlist in finestre separate (vedere la Figura 14.4, "Lettore multimediale amaroK" (↑Applicazioni)) oppure di combinare le funzionalità in un'unica finestra. Nel secondo passaggio, impostare le posizioni in cui amaroK deve eseguire le ricerche di raccolte musicali. Viene eseguita la scansione delle cartelle specificate per individuare i contenuti multimediali riproducibili. Per default, amaroK è configurato per eseguire la ricerca nelle cartelle selezionate in modo ricorsivo per includere tutte le sottodirectory, tenere traccia delle modifiche apportate al contenuto delle directory specificate e importare qualsiasi playlist disponibile. È possibile modificare successivamente le impostazioni avviando di nuovo la procedura guidata mediante Tools (Strumenti)+First-Run Wizard (Avvio guidato).

Figura 14.4. Lettore multimediale amaroK

Lettore multimediale amaroK

14.2.1.1. Riferimento rapido

All'avvio, amaroK esegue la scansione delle cartelle appartenenti alla raccolta di file musicali. Sebbene amaroK possa essere utilizzato anche senza creare una raccolta, è consigliabile eseguire questa operazione, poiché la maggior parte delle potenti e avanzate funzionalità di amaroK sono disponibili solo in combinazione con una raccolta esistente.

La finestra principale di amaroK è suddivisa in due parti. I browser della barra laterale sinistra contengono diverse viste della raccolta musicale e delle playlist, un browser di file e un'interfaccia per iPod. Per cambiare browser, fare clic su una scheda all'estrema sinistra. La parte destra contiene la finestra delle playlist e, al di sotto di questa, il lettore (a meno che non sia stata scelta la configurazione che ne prevede la visualizzazione in una finestra separata).

Per poter riprodurre la musica, è prima necessario creare una playlist. È sufficiente trascinare e rilasciare le varie voci da uno qualsiasi dei browser della barra laterale alla finestra delle playlist. Per selezionare più voci, utilizzare Shift o Ctrl. Fare doppio clic su un brano presente nella playlist per riprodurlo. È possibile aggiungere o eliminare brani dall'elenco anche durante la riproduzione. Per le modifiche di tipo Undo (Annulla) e Redo (Ripristina) o di tipo Clear (Cancella) relative all'intero elenco, utilizzare le icone situate nell'angolo inferiore destro.

14.2.1.2. Browser della barra laterale

Contesto

Questa scheda consente di visualizzare le informazioni e le statistiche sulla raccolta e i dati relativi all'artista attuale. Per spostarsi tra le varie viste, utilizzare le schede presenti al di sopra del browser Context (Contesto). Nella vista Home (Home) vengono visualizzate statistiche relative alle proprie abitudini di ascolto, tra cui elenchi di brani o album preferiti, nuovi e meno ascoltati. In Current (Attuale) vengono visualizzati dati relativi alla traccia in riproduzione, ad esempio la copertina dell'album (vedere la Sezione 14.2.1.3, "Manager di copertine " (↑Applicazioni)), le statistiche di ascolto del brano e così via. Se disponibile, in Lyrics (Testi) vengono visualizzati i testi della traccia in fase di riproduzione. Per utilizzare questa funzionalità, è necessario essere connessi a Internet. In Artist (Artista) sono riportate informazioni relative all'artista. Poiché tali informazioni vengono reperite in Wikipedia, anche in questo caso è necessaria una connessione Internet.

Raccolta

Utilizzare questa vista per gestire e visualizzare la raccolta personale di titoli. La barra degli strumenti, situata nella parte superiore del browser, consente di configurare la modalità di visualizzazione della raccolta e di eseguirne nuovamente scansione e organizzazione. L'opzione Group By (Raggruppa per) permette di definire l'ordine di visualizzazione dei titoli nel browser. È possibile scegliere i criteri predefiniti oppure creare criteri di ordinamento personalizzati utilizzando Primary (Primario), Secondary (Secondario) e Tertiary (Terziario). Le due icone successive consentono di attivare e disattivare la vista ad albero o lineare. Con l'icona di aggiornamento è possibile eseguire una nuova scansione dell'intera raccolta alla ricerca di eventuali modifiche, mentre l'icona che raffigura una chiave inglese permette di aggiungere o eliminare le cartelle da acquisire.

Se si desidera individuare un determinato album, titolo, genere o anno, utilizzare l'opzione Filter here (Filtra qui). La selezione all'interno del browser viene modificata durante la digitazione. La ricerca può essere effettuata solo nell'ambito dei criteri utilizzati per raggruppare la raccolta. Se la raccolta è stata raggruppata in base all'opzione Artist / Album (Artista/Album), non è possibile eseguire la ricerca di titoli che appartengono a un genere specifico.

Playlist

Il browser di playlist consente di accedere a diverse playlist. In Playlists (Playlist) vengono memorizzate le playlist personali presenti nelle cartelle della raccolta. Ogni volta che dalla finestra delle playlist si crea e si salva una nuova playlist, questa viene visualizzata nella finestra stessa. Fare clic con il pulsante destro del mouse per aprire un menu che consente di aggiungere manualmente una nuova playlist o una sottocartella. Per aggiungere a una playlist esistente nuove voci tratte dalla finestra delle playlist, è sufficiente trascinarle e rilasciarle sulla playlist visualizzata nella finestra del browser.

[Important]Condivisione delle playlist con altri lettori

Se si salvano le playlist in formato m3u o pls, è possibile condividerle con tutti gli altri lettori che utilizzano questi formati.

Smart Playlists (Playlist intelligenti) offre diverse viste di una stessa raccolta, ad esempio tracce mai riprodotte, nuove o suddivise in base al genere. Fare clic con il pulsante destro del mouse per aggiungere sottocartelle o creare playlist intelligenti personalizzate.

Radio Streams (Flussi radio) consente di ascoltare flussi radio in diretta da Internet. Un elenco esaustivo viene fornito direttamente con amaroK. Fare clic con il pulsante destro del mouse per aggiungere o creare sottocartelle.

Podcasts (Podcast) permette di importare podcast in amaroK. Fare clic con il pulsante destro del mouse per aprire un menu che consente di aggiungere podcast e sottocartelle, aggiornare tutti i podcast o impostare l'intervallo di scansione.

Nella parte inferiore della finestra del browser di playlist è presente l'opzione Enable dynamic mode (Attiva modalità dinamica), che può essere configurata con Show Options (Mostra opzioni). La modalità dinamica è una funzionalità che offre la flessibilità necessaria per scegliere brani musicali specifici dalla propria collezione, in modo da creare una playlist relativamente ridotta e semplice da gestire. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla documentazione in linea (accessibile premendo il tasto F1).

Dispositivi multimediali

Gli utenti che possiedono un iPod possono utilizzare questo browser per riprodurre le tracce musicali in esso contenute o per aggiungere all'iPod i brani presenti nella raccolta. L'iPod deve essere montato in /mnt/ipod prima di avviare amaroK. Per ascoltare le tracce memorizzate nell'iPod, trascinarle dalla vista dell'elenco alla finestra delle playlist. Per aggiungere all'iPod le tracce tratte dalla raccolta, trascinarle dalla finestra delle playlist alla vista dell'elenco.

Browser di file

Questa scheda consente di aprire un browser di file. Si tratta della finestra di selezione dei file di KDE standard in cui sono disponibili i consueti controlli per l'esplorazione del file system. Immettere l'URL o un percorso direttamente nel campo di input del testo. Trascinare gli elementi dei contenuti visualizzati nella playlist per includerli. È inoltre possibile eseguire ricerche ricorsive di un file in una directory specificata. Per effettuare questa operazione, immettere una stringa di testo per il titolo e l'ubicazione in cui avviare la ricerca. Successivamente, selezionare Search (Ricerca) e attendere che i risultati vengano visualizzati nella sezione inferiore della finestra.

14.2.1.3. Manager di copertine

Con amaroK è possibile assegnare una copertina a ogni album della raccolta. Cover Manager (Manager di copertine) semplifica infatti l'aggiunta, l'eliminazione e l'individuazione delle copertine degli album.

Per avviare il manager di copertine, selezionare Tools (Strumenti)+Cover Manager (Manager di copertine). Nella parte sinistra della finestra viene visualizzato un albero che include tutti gli artisti della raccolta. La parte principale della finestra contiene un elenco delle copertine di tutti gli album. Per filtrare le copertine visualizzate, fare clic su un artista specifico nella vista ad albero o immettere un termine nel campo di input situato nella parte superiore della finestra. Utilizzare View (Visualizza) per attivare e disattivare la visualizzazione di tutti gli album o degli album con copertina o senza.

Per assegnare copertine agli album sono disponibili tre diversi metodi:

Assegnazione automatica delle copertine

amaroK è in grado di recuperare automaticamente tutte le copertine mancanti visualizzate nelle finestre principali di Amazon. Scegliere Amazon Locale (Impostazioni internazionali Amazon) per determinare da quale server Web di Amazon eseguire il recupero delle copertine, quindi fare clic su Fetch Missing Covers (Recupera copertine mancanti).

[Important]aggiunta di tag appropriati

amaroK recupera le copertine da Amazon utilizzando la stringa di query Artist - Album (Artista - Album). Questa informazione viene estratta dai tag dei file musicali. Quanto più i tag sono appropriati, tanto maggiore è la frequenza dei riscontri durante il recupero automatico delle copertine.

Scelta manuale di una copertina recuperata da Amazon

Se si desidera avere un maggiore controllo delle immagini da utilizzare e della stringa di query da applicare per recuperare una copertina, fare clic con il pulsante destro del mouse su un album presente nella finestra principale e scegliere Fetch from amazon (Recupera da Amazon). Next Cover (Copertina successiva) consente di scorrere tutte le immagini disponibili. Save (Salva) permette di selezionare la copertina effettiva e di assegnarla all'album selezionato. Se non si è soddisfatti delle copertine visualizzate, utilizzare New Search (Nuova ricerca) per restringere la ricerca. Scegliere Amazon Locale (Impostazioni internazionali Amazon) sulla barra degli strumenti della finestra principale per determinare da quale server Web di Amazon eseguire il recupero delle copertine.

Assegnazione manuale delle copertine

Se si dispone di immagini di copertine proprie, per assegnarle fare clic con il pulsante destro del mouse su un album e scegliere Set Custom Image (Imposta immagine personalizzata).

14.2.1.4. Visualizzazioni

In amaroK sono disponibili numerose visualizzazioni che forniscono un effetto grafico per la musica riprodotta. Le visualizzazioni amaroK native vengono visualizzate nella finestra del lettore. Scorrere le diverse modalità di visualizzazione disponibili facendo clic sull'animazione.

amaroK supporta inoltre i plug-in di visualizzazione del lettore multimediale XMMS. Per utilizzarli, installare il pacchetto xmms-plugins, quindi selezionare Tools (Strumenti)+Visualizations (Visualizzazioni) dal menu amaroK. Viene aperta una finestra in cui vengono elencati i plug-in disponibili. I plug-in di XMMS vengono sempre visualizzati in finestre separate. In alcuni casi, è possibile visualizzarli in modalità a schermo intero. Per alcuni plug-in, si potrebbe non ottenere un effetto visivo uniforme a meno che non si utilizzi un scheda grafica con accelerazione 3D.

14.2.1.5. Icona della barra delle applicazioni di amaroK

Come altre applicazioni KDE, anche amaroK aggiunge un'icona alla barra delle applicazioni KDE. Questa icona può essere utilizzata per controllare numerose funzionalità di amaroK. Al passaggio del mouse su di essa, vengono visualizzate informazioni relative alla traccia in fase di riproduzione. Se si fa clic con il pulsante sinistro del mouse è possibile chiudere la finestra dell'applicazione senza influire sulla riproduzione. Un ulteriore clic riapre la finestra. Se si preme il pulsante centrale del mouse, la riproduzione viene interrotta temporaneamente e se si fa clic una seconda volta, la riproduzione riprende. Con un clic del pulsante destro del mouse si apre un menu contestuale che consente di accedere ai controlli del lettore e di chiudere amaroK. Per regolare il volume della riproduzione, è sufficiente far scorrere la rotellina del mouse.

L'utilizzo combinato dei tasti Shift e Ctrle del mouse permette di accedere a funzionalità più avanzate. Se si tiene premuto Shift facendo scorrere la rotellina del mouse, è possibile cercare la traccia corrente. Se si tiene premuto Ctrl facendo scorrere la rotellina del mouse, è possibile ignorare determinate tracce della playlist.

Per aggiungere brani alla playlist corrente, è possibile inoltre trascinarli e rilasciarli sull'icona della barra delle applicazioni. Viene aperto un menu popup che richiede se si desidera solo inserire la traccia nella playlist oppure inserirla e riprodurla o accodarla alla traccia corrente.

14.2.2. Banshee

Banshee è un'applicazione GNOME per la gestione e la riproduzione di brani musicali, che consente di importare CD, sincronizzare raccolte musicali su un iPod, riprodurre brani musicali direttamente da un iPod, creare playlist inserendovi brani tratti dalla propria libreria e realizzare CD audio e MP3 da sottoinsiemi della libreria. Per accedere a Banshee, selezionare Applications (Applicazioni)+Multimedia (Multimedia)+Audio Player (Lettore audio)+Banshee Music Player (Lettore musicale Banshee).

Quando si apre Banshee per la prima volta, all'utente viene richiesto di importare brani musicali. Fare clic su Automatic Import (Importa automaticamente) per individuare i brani desiderati nella home directory e aggiungerli alla libreria. Selezionare Import Folder (Importa cartelle) per indicare a Banshee dove eseguire la ricerca dei brani. Al termine dell'importazione la libreria viene visualizzata.

Figura 14.5. Libreria di Banshee

Libreria di Banshee

14.2.2.1. Gestione della libreria

Le librerie consentono di eseguire svariate attività, tra cui riprodurre, organizzare e importare brani musicali. Permettono inoltre di visualizzare una vasta gamma di informazioni relative alla raccolta musicale, incluse le statistiche di riproduzione, ovvero quante volte un determinato brano è stato riprodotto e a quando risale l'ultima riproduzione.

14.2.2.1.1. Riproduzione di brani musicali

Per riprodurre un brano, è sufficiente selezionarlo nella libreria e fare clic sul pulsante di riproduzione. Durante la riproduzione, nel pannello viene visualizzata un'icona. Fare clic con il pulsante destro del mouse su tale icona per visualizzare un elenco delle opzioni disponibili. È possibile mettere in pausa il brano corrente o ripeterlo, riprodurre il brano precedente o quello successivo nell'elenco, modificare l'ordine della playlist o chiudere Banshee. I pulsanti presenti nell'angolo superiore sinistro consentono inoltre di mettere in pausa un brano o di riprodurre quello precedente o successivo.

Banshee dispone inoltre di un lettore CD integrato. Quando si inserisce un CD musicale, il relativo titolo viene visualizzato nel pannello a sinistra. Selezionare il titolo e fare clic sul pulsante di riproduzione per ascoltare l'intero CD.

14.2.2.1.2. Organizzazione dei brani musicali

Per creare una nuova playlist, fare clic su Music (Musica)+New Playlist (Nuova playlist) (o premere Ctrl-N). Nel pannello a sinistra viene visualizzata una nuova playlist. Fare doppio clic su New Playlist (Nuova playlist) e indicare il nome che si desidera assegnarle. È possibile trascinare e rilasciare brani musicali tra playlist diverse oppure usare le opzioni presenti nel menu Edit (Modifica) per rimuovere o cancellare i brani e rinominare o eliminare la playlist.

Per visualizzare le proprietà di un brano musicale, selezionarlo nella libreria e fare clic su Edit (Modifica)+Properties (Proprietà). Le informazioni indicate includono durata del brano, numero di riproduzioni eseguite, ultima riproduzione e momento dell'importazione.

Figura 14.6. Editor delle proprietà delle tracce

Editor delle proprietà delle tracce

È possibile modificare artista, album, titolo, numero di traccia e conteggio delle tracce. Se si desidera impostare tutti i campi di un insieme su uno stesso valore, selezionare più brani di una playlist e fare clic su Edit (Modifica)+Properties (Proprietà).

Figura 14.7. Editor multitraccia

Editor multitraccia
14.2.2.1.3. Importazione di brani musicali

Banshee è in grado di importare brani musicali da file, cartelle o CD. Fare clic su Music (Musica)+Import Folder (Importa cartella), Import Files (Importa file) o Import CD (Importa CD), quindi specificare i file, la cartella o il CD da importare. Per copiare brani musicali da un CD alla propria raccolta musicale, fare clic sul pulsante Rip (Copia) situato in alto a destra.

14.2.2.2. Uso di Banshee con iPod

Per riprodurre brani musicali con l'iPod, è sufficiente collegare il dispositivo al sistema. L'iPod viene visualizzato nel pannello a sinistra. Selezionare il brano che si desidera ascoltare, quindi fare clic sul pulsante Play (Riproduci).

Figura 14.8. Elenco di iPod in Banshee

Elenco di iPod in Banshee

Quando nel pannello a sinistra risulta selezionato l'iPod, in basso a sinistra vengono visualizzate le informazioni a esso relative, tra cui utilizzo del disco e i pulsanti Sync (Sincronizza), Properties (Proprietà) ed Eject (Espelli).

Figura 14.9. Pulsanti di iPod in Banshee

Pulsanti di iPod in Banshee

Per gestire i brani musicali su iPod sono disponibili tre metodi:

Manuale

Dopo aver sfogliato le directory dell'iPod, i brani musicali vengono trasferiti tra la libreria e il dispositivo.

Sincronizzazione automatica

Tutti gli elementi presenti nella libreria vengono copiati automaticamente sull'iPod.

Unione automatica

Tutti i brani musicali presenti nell'iPod ma non nella libreria vengono scaricati nella libreria e quelli disponibili nella libreria ma non nell'iPod vengono caricati nel dispositivo.

Per rinominare l'iPod e visualizzare le statistiche essenziali, ricorrere alla finestra di dialogo iPod Properties (Proprietà iPod).

Figura 14.10. Proprietà di iPod in Banshee

Proprietà di iPod in Banshee

14.2.2.3. Creazione di CD audio e MP3

Per creare CD audio e MP3, selezionare i brani musicali desiderati e fare clic sul pulsante Write CD (Scrivi CD) situato nella parte superiore destra della schermata di Banshee.

14.2.2.4. Configurazione delle preferenze

Per configurare le preferenze in Banshee, fare clic su Edit (Modifica)+Preferences (Preferenze). Nella finestra di dialogo Preferences (Preferenze) sono presenti le seguenti schede:

Libreria

Consente di specificare il percorso di una cartella per i brani musicali. Questo percorso viene utilizzato al momento dell'importazione.

Codifica

Consente di determinare i profili di codifica per la copia di CD e la transcodifica di iPod.

Masterizzazione

Consente di specificare le opzioni di masterizzazione. È possibile scegliere unità disco, velocità di scrittura e formato del disco (CD audio, CD MP3 o CD di dati). È inoltre possibile configurare opzioni avanzate, ad esempio l'espulsione del CD al termine dell'operazione.

Avanzate

Consente di scegliere il motore Helix/RealPlayer o GStreamer per la riproduzione audio in Banshee.

14.2.3. XMMS

XMMS è un altro lettore multimediale dotato di numerose funzioni con un supporto audio efficace che consente di evitare disturbi fastidiosi o interruzioni durante la riproduzione. L'applicazione è facile da utilizzare. Il pulsante per la visualizzazione del menu si trova nell'angolo superiore sinistro della finestra del programma. Per gli utenti che preferiscono un aspetto simile a GNOME, è disponibile la versione GTK2 di XMMS, ovvero Beep Media Player. È sufficiente installare il pacchetto bmp. Non tutti i plug-in di XMMS, tuttavia, sono supportati da questa versione. Sono inoltre disponibili applet XMMS per KDE o GNOME.

Figura 14.11. Plug-in XMMS con equalizzatore, analizzatore di spettro OpenGL e Infinity

Plug-in XMMS con equalizzatore, analizzatore di spettro OpenGL e Infinity

Selezionare il modulo del plug-in di output mediante Options (Opzioni)+Preferences (Preferenze)+Audio I/O Plugins (Plug-in I/O audio). Se è installato il pacchetto xmms-kde, è possibile configurare qui il server audio aRts.

[Important]Utilizzo del plug-in Disk Writer

Se non è possibile individuare una scheda audio configurata, XMMS reindirizza automaticamente l'output a Disk Writer Plugin (Plug-in masterizzatore disco). In questo caso, i file in riproduzione vengono scritti sul disco rigido come file WAV. La visualizzazione del tempo viene quindi eseguita più rapidamente rispetto a quando viene riprodotto l'output mediante una scheda audio.

È possibile avviare i vari plug-in di visualizzazione mediante Options (Opzioni)+Preferences (Preferenze)+Visualization Plugins (Plug-in di visualizzazione). Se si dispone di una scheda grafica con accelerazione 3D, selezionare un'applicazione quale l'analizzatore a spettro OpenGL. Se è installato il pacchetto xmms-plugins, provare a utilizzare il plug-in Infinity.

A sinistra sotto il pulsante di menu, sono disponibili cinque pulsanti con differenti lettere. Questi pulsanti consentono di accedere rapidamente a configurazioni, finestre di dialogo e menu aggiuntivi. Aprire la playlist mediante PL (PL) e l'equalizzatore mediante EQ (EQ).