14.3. CD - Riproduzione e copia

Sono disponibili varie modalità di ascolto dei brani musicali desiderati. È possibile riprodurre un CD oppure una versione digitalizzata di quest'ultimo. Nella sezione seguente vengono descritte alcune applicazioni per la riproduzione dei CD, nonché quelle che è possibile utilizzare per copiarne e codificarne i contenuti audio.

[Important]CDDA e riproduzione analogica di CD

È possibile riprodurre i CD audio in due modi. Le unità CD e DVD che consentono la riproduzione analogica dei CD leggono i dati audio e li inviano all'apposito dispositivo di output. Alcune unità esterne collegate tramite PCMCIA, FireWire o USB devono utilizzare CDDA (Compact Disk Digital Audio) per estrarre i dati audio prima di riprodurli in formato PCM digitale. I lettori inclusi nelle sezioni seguenti non supportano la modalità CDDA. Utilizzare XMMS se è necessario il supporto CDDA.

14.3.1. Lettore di CD audio KsCD

KsCD è un lettore di CD audio facile da utilizzare. È integrato nella barra delle applicazioni di KDE ed è possibile configurarlo per l'avvio automatico della riproduzione all'inserimento di un CD. Per accedere al menu di configurazione, selezionare Extras (Extra)+Configure KsCD (Configura KsCD). Se KsCD è opportunamente configurato, è possibile recuperare informazioni relative al brano e all'album da un server CDDB (Compact Disc DataBase) su Internet. È inoltre possibile caricare informazioni CDDB da condividere con altri utenti. Utilizzare la finestra di dialogo CDDB (CDDB) per informazioni sul recupero e il caricamento.

Figura 14.12. Interfaccia utente di KsCD

Interfaccia utente di KsCD

14.3.2. Lettore di CD GNOME

Questo lettore di CD è particolarmente semplice. Se è presente una connessione Internet, quando si inserisce un CD il lettore cerca automaticamente informazioni sull'album e sulla traccia. Per cambiare le informazioni recuperate, fare clic sull'icona dell'editor della traccia. L'icona delle preferenze consente di scegliere un tema e di configurare la riproduzione automatica e l'espulsione del CD. Il lettore di CD GNOME si integra inoltre nel pannello. Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona degli strumenti, è possibile accedere ai controlli relativi alla riproduzione.

Figura 14.13. Lettore di CD GNOME

Lettore di CD GNOME

14.3.3. Compressione di dati audio: copia

Sono disponibili vari strumenti che consentono di gestire la compressione dell'audio. Nelle sezioni seguenti vengono descritte le procedure per codificare e riprodurre dati audio mediante la riga di comando, nonché alcune applicazioni grafiche in grado di eseguire la compressione dell'audio.

14.3.3.1. Strumenti della riga di comando per la codifica e la riproduzione di dati audio

Ogg Vorbis (pacchetto vorbis-tools) è un formato di compressione audio gratuito supportato ormai dalla maggior parte dei lettori audio, nonché dai lettori MP3 portatili. È possibile visitare la pagina Web del progetto all'indirizzo http://www.xiph.org/ogg/vorbis (in lingua inglese).

SUSE Linux include diversi strumenti che supportano Ogg Vorbis. oggenc è uno strumento della riga di comando utilizzato per codificare i file WAV in Ogg. È sufficiente eseguire oggenc myfile.wav per trasformare un file .wav in file Ogg Vorbis. L'opzione -h consente di visualizzare una panoramica degli altri parametri. Oggenc supporta la codifica con bit rate variabile. In questo modo è possibile ottenere un livello più elevato di compressione. Anziché il bit rate, specificare la qualità desiderata utilizzando il parametro -q. -b determina il bit rate medio. -m e -M specificano il bit rate minimo e massimo.

ogg123 è un lettore Ogg della riga di comando che può essere avviato mediante un comando del tipo ogg123 mysong.ogg.

14.3.3.2. Compressione dei dati audio utilizzando Sound Juicer

Sound Juicer è un'applicazione GNOME per la copia. Quando si inserisce un CD, vengono visualizzate informazioni su album e traccia. È possibile modificare direttamente i dati relativi a titolo, artista e genere. Per modificare le informazioni sulla traccia, fare lentamente doppio clic sulla traccia desiderata (un doppio clic normale avvia la riproduzione del brano). Selezionare o deselezionare una traccia per la codifica utilizzando la casella di controllo corrispondente al titolo. Per avviare la copia delle tracce selezionate, fare clic su Extract (Estrai). Per configurare directory di output, nomi di file e codificatore, aprire la finestra di dialogo della configurazione mediante Edit (Modifica)+Preferences (Preferenze).

Figura 14.14. Copia di CD audio con Sound Juicer

Copia di CD audio con Sound Juicer

14.3.3.3. Compressione di dati audio mediante KAudioCreator

KAudioCreator è una semplice applicazione per la copia di CD (vedere la Figura 14.15, "Copia di CD audio con KAudioCreator" (↑Applicazioni)). Una volta avviato, viene visualizzato l'elenco di tutte le tracce del CD nella scheda CD Tracks (Tracce del CD). Selezionare le tracce da copiare e codificare. Per modificare le informazioni relative alla traccia, utilizzare Album Editor (Editor di album) in File (File)+Edit Album (Modifica album). In alternativa, avviare il processo di copia e codifica tramite File (File)+Rip Selection (Copia selezione). È possibile osservare l'avanzamento delle operazioni nella scheda Jobs (Lavori). Se opportunamente configurato, KAudioCreator consente inoltre di generare file di playlist a partire dalla selezione. È possibile utilizzare tali playlist con altri lettori, ad esempio amaroK, XMMS o banshee.

Figura 14.15. Copia di CD audio con KAudioCreator

Copia di CD audio con KAudioCreator

14.3.3.4. Compressione di CD audio mediante Konqueror

Prima di avviare il processo di copia vero e proprio di Konqueror, configurare la gestione dei CD audio e il codificatore Ogg Vorbis nel centro controllo di KDE. Selezionare Sound & Multimedia (Audio e multimedia)+Audio CDs (CD audio). Il modulo di configurazione è suddiviso in tre schede: General (Generale), Names (Nomi) e Ogg Vorbis Encoder (Codificatore Ogg Vorbis). L'unità CD appropriata viene in genere rilevata automaticamente. Non modificare questa impostazione di default a meno che il rilevamento automatico abbia esito negativo e risulti necessario impostare l'unità CD manualmente. È inoltre possibile impostare qui la correzione degli errori e la priorità dei codificatori. Nella scheda Ogg Vorbis Encoder (Codificatore Ogg Vorbis) determinare la qualità della codifica. Per configurare la ricerca in linea di informazioni relative ad album, brani e artisti per i dati audio copiati, selezionare Add Track Information (Aggiungi informazioni tracce).

Inserire il CD nell'apposita unità e immettere audiocd:/ nella barra Location (Posizione) per avviare il processo di copia. In Konqueror viene visualizzato l'elenco delle tracce del CD e di alcune cartelle (vedere la Figura 14.16, "Copia di dati audio con Konqueror" (↑Applicazioni)).

Figura 14.16. Copia di dati audio con Konqueror

Copia di dati audio con Konqueror

Per non comprimere i dati audio nel disco, è sufficiente selezionare i file .wav e trascinarli in un'altra finestra di Konqueror per copiarli nella rispettiva destinazione. Per avviare la codifica Ogg Vorbis, trascinare la cartella Ogg Vorbis o i file in essa contenuti in un'altra finestra di Konqueror. La codifica viene avviata non appena la cartella Ogg Vorbis viene rilasciata nella relativa destinazione.