22.3. Esportazione di file system con YaST

Mediante YaST è possibile trasformare un host della rete in un server NFS, ovvero un server in grado di esportare directory e file a tutti gli host autorizzati ad accedervi. Questa configurazione può essere scelta per rendere accessibili applicazioni particolari a tutti i membri di un gruppo senza installarle localmente in ogni singolo host. Per installare un server NFS, avviare YaST e selezionare Servizi di rete+Server NFS. Viene aperta la finestra di dialogo illustrata nella Figura 22.2, "Strumento di configurazione del server NFS".

Figura 22.2. Strumento di configurazione del server NFS

Strumento di configurazione del server NFS

Selezionare quindi Avvia server NFS e scegliere Avanti. Nel campo di testo superiore immettere le directory da esportare. Nel campo sottostante immettere gli host che dispongono delle autorizzazioni di accesso alle directory. Questa finestra di dialogo è illustrata nella Figura 22.3, "Configurazione di un server NFS con YaST". Per ogni host è possibile impostare quattro opzioni: single host, netgroups, wildcards e IP networks. Per una spiegazione più dettagliata di queste opzioni, vedere man exports. Scegliere Esci per completare la configurazione.

Figura 22.3. Configurazione di un server NFS con YaST

Configurazione di un server NFS con YaST
[Important]configurazione automatica del firewall

Se nel sistema in uso è attivo un firewall (SuSEfirewall2), YaST ne adatta la configurazione per il server NFS mediante l'abilitazione del servizio nfs quando è selezionata l'opzione Porta aperta nel firewall.