18.4. Uso di Digikam

Digikam è un programma KDE per lo scaricamento di fotografie dalle fotocamere digitali. Al primo avvio è necessario indicare a Digikam dove memorizzare l'album delle fotografie. Se si sceglie una directory già contenente una raccolta di fotografie, Digikam considera ogni sottocartella come un album.

All'avvio di Digikam, viene visualizzata una finestra con 2 sezioni: gli album a sinistra e le fotografie dell'album selezionato a destra. Vedere la Figura 18.1, "Finestra principale di Digikam" (↑Applicazioni).

Figura 18.1. Finestra principale di Digikam

Finestra principale di Digikam

18.4.1. Configurazione della fotocamera

Per configurare una fotocamera in Digikam, selezionare Camera (Fotocamera)+Add Camera (Aggiungi fotocamera). Provare a rilevare automaticamente la fotocamera con Rilevamento automatico. Se non vengono ottenuti risultati, scegliere Aggiungi e scorrere l'elenco alla ricerca del proprio modello. Se il modello della fotocamera non è incluso nell'elenco, provare un modello meno recente o usare Fotocamera memorizzazione di massa USB/IEEE. Confermare con OK.

18.4.2. Scaricamento di immagini dalla fotocamera

Una volta la fotocamera correttamente configurata, collegarsi ad essa; per fare ciò, dal menu Camera (Fotocamera), scegliere il nome specificato nella finestra di dialogo nella Sezione 18.4.1, "Configurazione della fotocamera" (↑Applicazioni). Digikam aprirà una finestra e inizierà a scaricare le miniature e le visualizzerà come descritto nella Figura 18.2, "Scaricamento di immagini dalla fotocamera" (↑Applicazioni). Fare clic con il pulsante destro del mouse per aprire un menu a comparsa contenente le seguenti opzioni riguardanti l'immagine: View (Visualizza), Properties (Proprietà) o EXIF Information (Informazioni EXIF), Download (Scarica) o Delete (Elimina). La voce Advanced (Avanzate) offre delle opzioni di ridenominazione e dei comandi per la gestione delle informazioni fornite dalla fotocamera (EXIF).

Figura 18.2. Scaricamento di immagini dalla fotocamera

Scaricamento di immagini dalla fotocamera

Le opzioni di ridenominazione possono essere molto utili se la fotocamera non applica nomi di file espliciti. Con Digikam è possibile rinominare le fotografie automaticamente. Fornire un prefisso univoco e se necessario, data, ora o numero sequenziale. Il resto verrà eseguito da Digikam.

Selezionare le fotografie da scaricare dalla fotocamera premendo il pulsante sinistro del mouse oppure facendo clic sulle singole fotografie premendo Ctrl. Le fotografie selezionate vengono visualizzate con i colori invertiti. Fare clic su Download (Scarica). Selezionare la destinazione nell'elenco o creare un nuovo album scegliendo New Album (Nuovo album). Verrà automaticamente suggerito un nome di file con la data corrente. Confermare con OK per scaricare.

18.4.3. Informazioni sulle fotografie

Non è difficile ottenere informazioni sulle fotografie. Posizionare il mouse sulla miniatura per visualizzare un breve riepilogo sotto forma di tecnica d'uso. Per informazioni più complete, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla fotografia e scegliere Properties (Proprietà). Verrà visualizzata una finestra di dialogo con tre schede: General (Generale), EXIF e Histogram (Istogramma).

La scheda General (Generale) elenca nome, tipo, proprietario e altre informazioni di base. La scheda EXIF è quella più interessante. La fotocamera memorizza dei metadati per ciascuna fotografia. Tali proprietà vengono lette da Digikam e visualizzate in questo elenco. Le informazioni includono il tempo di esposizione, la dimensione dei pixel e altro. Per ottenere altre informazioni sulla voce selezionata, premere Shift-F1. Verrà visualizzata una piccola tecnica d'uso. L'ultima scheda, Istogramma, mostra alcune informazioni statistiche.

18.4.4. Gestione degli album

Per default, Digikam inserisce una cartella denominata My Albums (Album) per raccogliervi le proprie fotografie. Queste possono essere memorizzate più tardi in sottocartelle. Gli album possono essere ordinati in base al layout, al nome della raccolta definito nelle proprietà dell'album o alla data di creazione (che può comunque essere modificata nelle proprietà).

Per creare un nuovo album, sono a disposizione più possibilità:

  • Scaricare nuove fotografie dalla fotocamera

  • Creare un nuovo album facendo clic su New Album (Nuovo album) nella barra degli strumenti

  • Importare una cartella di fotografie esistente dal disco rigido selezionando Album+Import (Importa)+Import Folders (Importa cartelle))

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su My Albums (Album) e selezionare New Album (Nuovo album)

Dopo avere selezionato il metodo preferito di creazione di un album, viene visualizzata una finestra di dialogo. Assegnare un nome all'album. Se necessario, scegliere una raccolta, inserire commenti e selezionare una data. La raccolta è il modo in cui si organizzano gli album in base a un'etichetta comune. Questa etichetta viene sfruttata quando si seleziona View (Visualizza)+Sort Albums (Ordina album)+By Collection (Per raccolta). Il commento verrà visualizzato nel banner superiore della finestra principale. La data dell'album viene sfruttata quando si seleziona View (Visualizza)+Sort Albums (Ordina album)+By Date (Per data).

Digikam usa la prima fotografia nell'album come anteprima dello stesso nell'elenco My Albums (Album). Per selezionarne un'altra, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla fotografia preferita e selezionare Set as Album Thumbnail (Imposta come miniatura dell'album) dal menu contestuale.

18.4.5. Gestione dei tag

La gestione di numerose fotografie in più album può essere a volte un'operazione complessa. Per organizzare le singole fotografie, Digikam offre il sistema My Tag.

Ad esempio, si supponga di avere diverse fotografie di Paolo in varie occasioni e in diversi album e di volerle raccogliere tutte. L'individuazione di tutte le fotografie è molto semplice. Innanzitutto, creare un nuovo tag facendo clic su My Tags (Tag)+People (Persone). Dal menu contestuale, scegliere New Tag (Nuovo tag. Nella finestra di dialogo che verrà visualizzata, immettere Paolo come titolo ed eventualmente come icona. Confermare con OK.

Dopo la creazione del tag, assegnarlo alle fotografie desiderate. In ciascun album, selezionare le fotografie desiderate. Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Assign Tag (Assegna tag)+People (persone)+Paolo. In alternativa, trascinare le fotografie sul nome del tag sotto My Tags (Tag), quindi rilasciarle. Ripetere l'operazione con gli album desiderati. Per visualizzare tutte le fotografie fare clic su My Tags (Tag)+People (Persone)+Paolo. A ogni fotografia è possibile assegnare più tag.

La modifica di tag e commenti può essere noioso. Per semplificare questa operazione, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla fotografia e selezionare Edit Comments & Tags (Modifica commenti e tag). Verrà visualizzata una finestra di dialogo contente un'anteprima, un commento e un elenco di tag. Ora è possibile inserire tutti i tag desiderati e aggiungere un commento. Per scorrere l'album, scegliere Forward (Avanti) e Back (Indietro). Per salvare le modifiche, scegliere Apply (Applica) poi Ok per chiudere la finestra.

18.4.6. Esportazione delle raccolte di immagini

Digikam offre varie opzioni di esportazione per l'archiviazione e pubblicazione delle raccolte di immagini personali. L'esportazione può essere fatta verso CD o DVD (tramite k3b), verso HTML o una galleria remota.

Per salvare la raccolta di immagini su CD o DVD, procedere come segue:

  1. Selezionare File+Export (Esporta)+Archive to CD/DVD (Archivia su CD/DVD).

  2. Apportare le opportune modifiche nella finestra di dialogo Create CD/DVD Archive (Crea archivio CD/DVD) tramite i vari sottomenu a disposizione. Al termine, fare clic su OK per iniziare il processo di masterizzazione.

    1. Selection (Selezione): consente di determinare quali parti della raccolta archiviare in base alla selezione di album e tag.

    2. HTML Interface (Interfaccia HTML): consente di indicare se la raccolta di immagini deve essere accessibile tramite interfaccia HTML e se aggiungere una funzionalità di esecuzione automatica all'archivio CD/DVD. Consente anche di selezionare titolo e immagine, font e proprietà dello sfondo.

    3. Media Volume Descriptor (Descrittore del volume di supporto): consente di modificare le impostazioni della descrizione del volume, se necessario.

    4. Media Burning (Masterizzazione): consente di regolare le opzioni di masterizzazione, se necessario.

Per creare un'esportazione HTML della raccolta di immagini, procedere come segue:

  1. Selezionare File+Export (Esporta)+HTML Export (Esporta in HTML).

  2. Regolare le impostazioni in Create Image Galleries (Crea galleria di immagini) in base alle proprie esigenze tramite i vari sottomenu. Al termine, fare clic su OK per iniziare la creazione della galleria.

    1. Selection (Selezione): consente di determinare quali parti della raccolta archiviare in base alla selezione di album e tag.

    2. Look (Aspetto): consente di impostare titolo e aspetto della galleria HTML.

    3. Album: consente di determinare l'ubicazione della galleria sul disco nonché dimensione, compressione, formato delle immagini e quantità di metadati da visualizzare nella galleria.

    4. Thumbnails (Miniature): analogamente alle immagini di destinazione, consente di specificare dimensione, compressione e formato delle miniature usate per esplorare la galleria.

Per esportare la raccolta a una galleria di immagini esterna su Internet, procedere come segue:

  1. Ottenere un conto presso un sito Web esterno per caricarvi la galleria.

  2. Selezionare File+Export (Esporta)+Export to Remote Gallery (Esporta a galleria remota) e fornire URL, nome utente e parola d'ordine del sito esterno quando richiesti.

    Digikam stabilisce una connessione al sito specificato e apre una nuova finestra denominata Gallery Export (Esportazione galleria).

  3. Determinare l'ubicazione del nuovo album all'interno della galleria.

  4. Fare clic su New Album (Nuovo album) e fornire le informazioni richieste da Digikam.

  5. Per caricare le immagini nel nuovo album, premere Add Photos (Aggiungi fotografie).

18.4.7. Strumenti utili

Digikam offre numerosi strumenti per semplificare alcune operazioni. Questi sono disponibili nel menu Tools (Strumenti). Di seguito viene fornita la descrizione di alcuni di essi.

18.4.7.1. Creazione di un calendario

Un calendario personalizzato può essere una buona idea per un regalo. Selezionare Tools (Strumenti)+Create Calendar (Crea calendario) per aprire una procedura guidata come quella nella Figura 18.3, "Creazione di un modello per un calendario" (↑Applicazioni).

Personalizzare le impostazioni (dimensione carta, posizione immagine, font, ecc.) e confermare selezionando Next (Avanti). Immettere l'anno e selezionare le immagini da usare. Fare di nuovo clic su Next (Avanti) per visualizzare un riepilogo. Infine fare clic su Next (Avanti) per aprire la finestra di dialogo KDE Printer (Stampante KDE) che consente di visualizzare un'anteprima, salvare in formato PDF o stampare direttamente.

Figura 18.3. Creazione di un modello per un calendario

Creazione di un modello per un calendario

18.4.7.2. Ricerca delle fotografie duplicate

A volte in un gruppo di fotografie di scene simili, se ne vogliono conservare solo le più belle. Per questa operazione, il plug-in Find Duplicate (Trova duplicati) è l'ideale.

Selezionare Tools (Strumenti)+Find Duplicate Images (Trova immagini duplicate). Selezionare gli album o i tag da gestire. Sotto Method & Cache (Metodo e cache), scegliere il metodo di ricerca: uno più preciso o uno più rapido. Confermare con OK per avviare la ricerca.

I duplicati eventualmente trovati verranno visualizzati in una finestra come quella nella Figura 18.4, "Risultati della ricerca" (↑Applicazioni). Selezionare le immagini da eliminare e fare clic su Delete (Elimina). Chiudere la finestra selezionando Close (Chiudi).

Figura 18.4. Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

18.4.7.3. Processi batch

Digikam offre inoltre alcuni processi batch per eseguire una specifica operazione su più file alla volta. In questo ambito è possibile rinominare, convertire, ridimensionare e altro ancora. I comandi sono disponibili sotto Tools (Strumenti)+Batch Processes (Processi batch).

18.4.8. Visualizzazione e modifica di base delle immagini con Digikam

Digikam include un programma intuitivo di visualizzazione e modifica di immagini. Per aprirlo fare doppio clic sulla miniatura di un'immagine.

Lo strumento consente di effettuare alcune modifiche di base sulle immagini scaricate dalla fotocamera. È possibile ritagliare, ruotare o capovolgere le immagini, effettuare alcune regolazioni di base dei colori, applicare vari filtri colorati (ad esempio per esportare in bianco e nero un'immagine a colori) e ridurre in modo efficace gli occhi rossi nei primi piani.

I menu più importanti sono:

Immagine

Per immettere commenti a una data immagine e per assegnare a essa un tag (categoria), usare Edit Comments & Tags (Modifica commenti e tag). La voce Properties (Proprietà) apre una finestra con 3 schede relative a informazioni generali, informazioni EXIF e istogramma dell'immagine.

Fix (Ripara)

Questo menu contiene alcune delle funzioni di modifica più utili nella fotografia digitale. Colors (Colori) apre un sottomenu per modificare tutte le impostazioni di base dei colori. È possibile anche sfuocare o modificare il contrasto di tutta o solo di una parte dell'immagine selezionata. Per ridurre gli occhi rossi in un primo piano, selezionare l'area dell'occhio tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse e trascinando per espandere la selezione, selezionare Red Eye Reduction (Riduzione occhi rossi), quindi scegliere una riduzione leggera o aggressiva a seconda se la selezione include l'intera area o solo gli occhi.

Transform (Trasforma)

Il menu Transform (Trasforma) consente di ritagliare, ruotare, capovolgere e ridimensionare. L'opzione Aspect Ratio Crop (Ritaglio con proporzioni) consente di ritagliare mantenendo le proporzioni.

Filtri

Per trasformare gli scatti a colori in fotografie in bianco e nero o per dare loro l'aspetto seppia, aprire il menu Filters (Filtri) e scegliere le varie opzioni di esportazione.

Per saperne di più su questo strumento, consultare la guida in linea di Digikam in digiKam Image Editor, accessibile tramite il pulsante Help (Guida) nella barra dei menu di Digikam.

[Tip]Elaborazione avanzata delle immagini

L'elaborazione professionale delle immagini può essere svolta tramite lo strumento The GIMP. Per ulteriori informazioni su The GIMP, vedere il Capitolo 19, Manipolazione delle immagini con The GIMP (↑Applicazioni).