7.2. Sviluppo di software

Uno strumento di sviluppo bivalente consente la generazione di oggetti a 32 e 64 bit. Il valore di default č la compilazione di oggetti a 64 bit. Per generare oggetti a 32 bit, č possibile usare dei flag speciali. Per GCC, questo flag speciale č -m32.

Tutte i file di intestazione devono essere scritti in un formato indipendente dall'architettura. Le librerie a 32 e 64 bit installate devono disporre di un'API (interfaccia di programmazione dell'applicazione) corrispondente ai file di intestazione installati. L'ambiente SUSE normale č concepito in base a questo principio. Nel caso di librerie aggiornate manualmente, questi problemi devono essere risolti dall'utente stesso.