Capitolo 15. FreeNX: Controllo in remoto di un altro computer

Sommario

15.1. NX: Operazioni preliminari
15.2. Configurazione avanzata di FreeNX
15.3. Risoluzione dei problemi
15.4. Ulteriori informazioni

FreeNX è un'implementazione GPL di NX Server, utilizzata per accedere a e visualizzare un altro computer in remoto. Supporta una velocità di risposta delle applicazioni remote simile a quelle locali mediante collegamenti a latenza elevata e a bassa ampiezza di banda.


15.1. NX: Operazioni preliminari

Nelle sezioni seguenti è illustrata la procedura di base per la corretta configurazione di un server NX che supporta fino a 10 client.

  1. Installare i pacchetti seguenti sui computer server e client mediante il modulo YaST di gestione software:

    Computer server

    Computer client

    • NX

    • FreeNX

    • NX

    • knx (per le sessioni KDE)

    • NoMachine nxclient (per le sessioni non KDE)

  2. Installare il server NX digitando il comando seguente come root:

    nxsetup --install --clean --purge --setup-nomachine-key

    Il server verrà eseguito in base alle impostazioni predefinite in /etc/nxserver/node.conf. Qualsiasi utente può connettersi in remoto da un'altra workstation. Per una configurazione avanzata del server NX, vedere la Sezione 15.2, "Configurazione avanzata di FreeNX".

    Per una configurazione più sicura basata sulla distribuzione di chiavi private a ciascun client, vedere le istruzioni disponibili nella Sezione 15.2.1, "Configurazione dell'autenticazione SSH con le chiavi client".

  3. Configurare il firewall sul computer che ospita il server NX in modo da consentire le connessioni NX.

    1. Collegarsi al computer server come root e avviare il modulo YaST Firewall.

    2. Selezionare Servizi consentiti per aprire la finestra di dialogo di configurazione dei servizi, quindi scegliere Zona esterna.

    3. Fare clic su Avanzate per aprire la finestra con i dettagli per le porte NX.

    4. Aprire al traffico NX le porte 22 (SSH), da 5000 a 5009 e da 7000 a 7009. A questo scopo, immettere i valori seguenti nella sezione Porte TCP:

      22 5000:5009 7000:7009
    5. Salvare le impostazioni e riavviare il firewall mediante la selezione di OK+Avanti+Accetto.

[Tip]Suggerimento

Per informazioni dettagliate sulla configurazione del firewall per NX, vedere /usr/share/doc/packages/FreeNX/NX-Firewall.txt.

Per collegarsi in remoto a un'altra workstation e utilizzare KDE come desktop, eseguire le operazioni riportate di seguito.

  1. Avviare KNX dal menu principale.

  2. La prima volta che si esegue il login, è necessario creare una nuova connessione. Per creare una connessione, eseguire le operazioni riportate di seguito.

    1. In Login client KNX, fare clic su Impostazioni connessione.

    2. Specificare un nome per la connessione, ad esempio il nome del server.

    3. Immettere le informazioni sull'host, il numero di porta e l'ampiezza di banda utilizzati per la connessione.

    4. Scegliere UNIX/KDE da Tipo sessione per avviare una sessione KDE.

    5. Selezionare una risoluzione video.

    6. Fare clic su OK.

  3. Dopo aver effettuato la connessione e quando sullo schermo viene visualizzata la connessione remota, è possibile accedere alle applicazioni e utilizzare il computer remoto come se fosse il proprio desktop.

Per collegarsi in remoto a un altro computer GNOME dal desktop, eseguire le operazioni riportate di seguito.

  1. Scaricare e installare il pacchetto nxclient da NoMachine via http://www.nomachine.com/download_client_linux.php.

  2. Avviare la Connessione guidata NX dal menu principale.

  3. Immettere il nome della connessione, la porta e i dettagli sull'host nonché il tipo di connessione, selezionare il tipo di sessione Unix/Gnome, scegliere se creare un collegamento sul desktop e infine fare clic su Fine.

  4. Per connettersi al computer remoto, fare clic sul collegamento NX sul desktop, immettere il nome utente e la password e fare clic su OK.

    Il desktop remoto verrà visualizzato sullo schermo.