Capitolo 18. Fotocamere digitali e Linux

Sommario

18.1. Collegamento della fotocamera
18.2. Accesso alla fotocamera
18.3. Uso di Konqueror
18.4. Uso di Digikam
18.5. Ulteriori informazioni

Estratto

La gestione delle fotografie scattate può essere divertente a patto di disporre degli strumenti appropriati. Linux offre varie utility pratiche per ordinare e organizzare le fotografie, tra cui gphoto2, Konqueror, Digikam e f-spot.

Un elenco completo delle fotocamere supportate è disponibile all'indirizzo http://www.gphoto.org/proj/libgphoto2/support.php. Se è stato installato gphoto2, recuperare l'elenco tramite il comando gphoto2 --list-cameras. Per informazioni sui comandi disponibili, digitare il comando gphoto2 --help.

[Tip]Fotocamere non supportate

Se la propria fotocamera non è presente nell'elenco di gphoto, non è detta l'ultima parola. È probabile che la fotocamera sia supportata come dispositivo di memorizzazione di massa USB. Per ulteriori informazioni, vedere la Sezione 18.2, "Accesso alla fotocamera" (↑Applicazioni).


18.1. Collegamento della fotocamera

Il modo più rapido e semplice per collegare fotocamere digitali al computer è il metodo USB, purché il kernel, la fotocamera e il computer lo supportino. Il kernel SUSE standard fornisce questo supporto. È anche necessario un cavo adatto.

Collegare la fotocamera alla porta USB e accendere la fotocamera. Potrebbe essere necessario attivare per la fotocamera una modalità di trasferimento dei dati particolare. Per questa procedura, consultare il manuale della fotocamera digitale.