5.2. Ricerca dati

Beagle offre diversi strumenti che consentono di effettuare ricerche all'interno dei dati indicizzati.

5.2.1. Ricerca desktop

Desktop Search è uno strumento grafico che effettua la ricerca tra le informazioni indicizzate. Desktop Search non interroga direttamente l'indice. Trasferisce i termini della ricerca al daemon Beagle, che restituisce qualsiasi risultato trovato allo strumento. Lo strumento di ricerca restituisce i risultati e consente all'utente di agire sugli oggetti corrispondenti. Per avviare Desktop Search, premere Alt-F2 e digitare il comando beagle-search.

Per utilizzare Desktop Search, digitare semplicemente il testo di ricerca nella casella di inserimento in alto, quindi premere Enter o fare clic su Trova. Desktop Search interroga i file indicizzati e restituisce i risultati.

Figura 5.1. Ricerca Beagle

Ricerca Beagle

È possibile utilizzare la lista dei risultati per aprire un file, inviare un messaggio in tempo reale, inoltrare un file o visualizzarlo in file manager. Le opzioni disponibili dipendono dal tipo di file.

È anche possibile utilizzare i parametri della funzione Cerca per limitare la ricerca ai file presenti in una posizione specifica, ad esempio la rubrica degli indirizzi, o le pagine Web, oppure per visualizzare solo un tipo particolare di file nell'elenco dei risultati.

5.2.2. beagle-query

Beagle comprende uno strumento per la riga di comando che può essere utilizzato per la ricerca nell'indice di Beagle. Per utilizzare questo strumento, digitare il comando beagle-query search nella finestra di un terminale:

Sostituire a search il testo da trovare. Lo strumento beagle-query restituisce i risultati. Con questo comando è possibile utilizzare i caratteri jolly. Utilizzare beagle-query --verbose search per visualizzare informazioni dettagliate sui risultati della ricerca.

Figura 5.2. Utilizzo del comando beagle-query

Utilizzo del comando beagle-query